Reportage Fotografico in Giappone: Tokyo, Kyoto e Osaka

Il mio Giappone 2017

Per anni ho sognato questo viaggio e quasi mai l’ho fatto credendo che un giorno ci sarei andata davvero… in quel lontano psichedelico mondo asiatico che mi batteva dentro al cuore. Eppure poi accadde: dall’organizzazione, alle varie ricerche di alloggi e cose da fare all’emissione del biglietto del volo fu tutto un attimo e poi arrivò il giorno della partenza, scalpitante ed eccitata come una bambina.

Da Shinjuku a Tokyo, che ho amato moltissimo, ad Osakae Kyoto e poi Akihabara, passando per i templi di Meiji ad Harajuko, Senso-ji ad Asakusa (con market annesso che era una meraviglia) e Fushimi-Inari a Kyoto; E ancora il Castello di Osaka, i giardini di Rikugien, Yokohama, Shinagawa dove abbiamo visto l’acquario, la torre di Tokyo, Odaiba con la statua gigante di Gundam, l’Odaiba Seaside Park con la versione piccoletta della Statua della Libertà; e poi Shibuya, miriadi di centri commerciali, di stradine affollate, mercatini, gallerie piene di negozi… un sacco di vita. Osaka è davvero bellissima, il ponte a Tsutaya Ebisubashi uno spettacolo illuminato dalle luci urbane della sera. Dotombori Channel una vera follia!!! (sempre in positivo).

Penserete che ho davvero raccontato poco; che ho solo fatto un elenco asettico di posti in cui sono stata. Ma il punto è che non riesco a descrivervi la mia esperienza: credo che bisogna andare li’ di persona per capire davvero la dimensione e la portata di questo meraviglioso paese che si erge su un equilibrio magico tra tradizione e modernità. Le criticità sociali sono evidenti ma c’è anche molto di cui rimanere affascinati: l’ordine, la pulizia, le regole e il modo in cui tutti le rispettano, l’attività continua, la tecnologia, il commercio, il cibo. E’ un popolo che non vuole rinunciare alla propria identità e quindi resta legato ad alcune tradizioni, oggetti, modi di fare e pensare del passato pur introducendo l’inevitabile e necessario progresso tecnologico. E’ davvero affascinante notare come i giapponesi riescano a far convivere il passato con il futuro. Caro Giappone grazie per tutto quello che mi hai dato…

webIMG 1386
webIMG 1389
webIMG 1417
webIMG 1426
webIMG 1451
webIMG 1475
webIMG 1481
webIMG 1482
webIMG 1485
webIMG 1492
webIMG 1495
webIMG 1521
webIMG 1533
webIMG 1575
webIMG 1589
webIMG 1611
webIMG 1620
webIMG 1659
webIMG 1686
webIMG 1690
webIMG 1737
webIMG 2128
webIMG 2131
webIMG 2146
webIMG 2262
webIMG 2371
webIMG 2391
webIMG 2399
webIMG 2418
webIMG 2445
webIMG 2817
webIMG 3039
webIMG 3044
webIMG 3594
webIMG 3599
webIMG 3620
webIMG 3621
webIMG 3709
webIMG 3837
webIMG 3842
webIMG 3898
webIMG 4075
webIMG 4232
webIMG 4247
webIMG 4420
webIMG 4439
webIMG 4460
webIMG 4887

fotografia, Giappone, japan, kyoto, osaka, photography, reportage fotografico in giappone, tokyo, viaggio in giappone


Juna

Mi chiamo VALENTINA PELLITTERI e sono un’appassionata fotografa. Dopo dieci lunghi anni di carriera come grafico e designer di scrapbooking digitale mi sono dedicata alla pubblicità e all'editoria. Denominatore comune è sempre la FOTOGRAFIA: mossa da una grande passione per la comunicazione, ho esplorato diversi mondi dell’immagine per poi realizzare il grande sogno di un nuovo brand fotografico locale nel 2017: JUNA PHOTOGRAPHY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Rimani aggiornato

Assicurati di registrarti alla mia newsletter per rimanere aggiornato circa le ultime promozioni e occasioni speciali! Per qualsiasi informazioni non esitare a contattarmi via mail all'indirizzo info@juna-ph.com oppure telefonicamente al numero +39 350 010 97 44

Juna photography logo

Se puoi immaginarlo esiste

Juna Photography Valentina Pellitteri

Servizi fotografici a Messina

Fotografia per le famiglie

Juna per i tuoi momenti importanti: compleanni, battesimi, matrimoni, newborn, eventi, reportage.


Made with love by Juna. All rights Reserved.